Il Management.it

Home » 2016 » febbraio

Monthly Archives: febbraio 2016

CREA UNA CAMPAGNA FACEBOOK RIVOLTA AI TUOI CLIENTI. Ecco come si fa

01 - mostra le inserzioni

In questi ultimi mesi Facebook ha messo a disposizione delle aziende inserzioniste un nuovo strumento pubblicitario.

.

Possiamo rendere visibili i nostri annunci agli utenti Facebook che sono anche nostri clienti e di cui abbiamo l’indirizzo email e il numero di cellulare.

.

Ecco la procedura da seguire.

.

 

1) Andiamo su Facebook for Business e clicchiamo su CREA INSERZIONE.

 

02 - Copertina facebook for business

.

2) Scegliamo l’obiettivo della campagna e clicchiamo sul bottone RACCOGLI CONTATTI PER LA TUA AZIENDA.

.

Clicca sulla PAGINA Facebook di cui sei già amministratore.

 

Scegli la pagina su fare l'inserzione

.

3) Scegliamo il target che vogliamo raggiungere.

.

04- Definisci il pubblico

 

3) Definiamo il pubblico personalizzato.

.

 

05 - Crea il pubblico persaonalizzato

 

4) Importiamo il file contenente gli indirizzi email o di cellulare dei nostri contatti (clienti o utenti del nostro sito web).

 

06- Carica il file dei tuoin contatti

.

5) E infine passiamo alla fase creativa.

.

 

07 - infine passa alla fase creativa

 

Buon lavoro!

 

 

Firma tua il management

 

LE FIGURE PROFESSIONALI PIÙ RICHIESTE NEL SETTORE DEL FASHION. Scarica la ricerca pubblicata da Pambianco Magazine

Copertina retail

.

La società di consulenza Pambianco ha pubblicato uno studio sulle figure professionali più richieste nel settore del fashion & luxury.

 .

Sono stati analizzati 2.044 annunci di lavoro pubblicati sul portale di ricerca del personale nel corso dello scorso anno.

.

Commerciale – Retail – StileSono state queste le figure più richieste nel 2015 in un ampio spettro di ambiti del made in Italy che va dal lusso all’abbigliamento, dal design alla cosmetica e i servizi.

.

Ma a in prospettiva una delle aree professionali più interessanti in termini di domanda è quella legata al mondo della digital communication e dell’e-commerce, a conferma dell’importanza crescente e strategica di tutto l’universo dell’online.

.

La macro voce relativa al retail ha totalizzato quasi la metà delle richieste, nel dettaglio il 40% del totale, seguita dal commerciale che ha ottenuto il 17 per cento.

.

annunci per funziioni

.

Si tratta per lo più di annunci legati a punti vendita spesso dislocati in città non di prima categoria che si trovano comunque nel centro nord Italia.

.

Cosa cercano le aziende?

.

Nel caso del settore retail a fare la parte del leone sono soprattutto store manager e sales assistant.

.

Seguono figure professionali la cui funzione è quella di coprire determinate aree geografiche come gli area manager.

.

Sempre nella macro area del retail, le professioni più quotate sono quelle dei professional che gravitano nell’headquarter come visual, buyer.

.

In crescita l’area dedicata alle nuove tecnologie che vanno dall’It (2%) all’E-commerce (2%) ma che rientrano anche nella voce marketing e comunicazione (5%).

.

Tre le figure cardine: il digital content, il social media editor e il web editor.

.

Il settore più presente negli annunci di lavoro è quello dell’abbigliamento seguito dal lusso.

.

annunci per settori

.

La ricerca si trova a pagina 49 dell’ultimo numero di Pambianco Magazine.
.
Clicca QUI per scaricare il file.

 

Firma tua il management

TWITTER PRESENTA 2 NUOVI STRUMENTI PER MIGLIORARE IL CUSTOMER CARE. Ecco i dettagli

07 - Copertina Customer

 

In questi giorni Twitter ha presentato due nuove funzionalità che permetteranno alle aziende di garantire un servizio clienti ancora più efficace.

.

Ogni mese sui social avvengono milioni di interazioni legate al servizio clienti.

.

Molti inserzionisti dichiarano che l’80% delle richieste di assistenza che ricevono sui social avvengono su Twitter.

.

Queste aziende stanno ottenendo notevoli risultati: non solo i clienti sono più soddisfatti, ma hanno anche dei costi di risposta alle richieste che sono ⅙ rispetto al costo di un servizio di call center.

.

Ecco le due nuove funzionalità offerte da Twitter: la prima aiuta i consumatori a passare dai Tweet ai Messaggi Diretti e la seconda è uno strumento per il Customer Feedback.

 .

I Messaggi Diretti sono un’ottima opportunità per i clienti per avere conversazioni private con le aziende.

Spesso le interazioni, quando si tratta di servizio clienti, cominciano con un Tweet pubblico.

.

Nel momento in cui vengono richiesti dati personali nasce la necessità di passare su un canale privato.

.

01 - Invia un messaggio privato ai tuoi clienti

.

Questo passaggio oggi può avvenire nel modo più semplice possibile, cioè con un semplice click.

02- Mandami un messaggio

.

Un’azienda può aggiungere un link ai Tweet per creare un bottone con una call to action.

.

Questo permette così ai clienti di inviare alle aziende Messaggi Diretti in modo facile e veloce.

03 - il mio ordine è

.

Il Customer Feedback invece consente alle persone di condividere privatamente con l’azienda le proprie opinioni dopo aver usufruito del servizio clienti su Twitter.

.

05 - Mandaci il tuo feedback

.

Con questo strumento, le imprese potranno utilizzare due formati standard di domande: Net Promoter ScoreSM (NPS®) e Customer Satisfaction (CSAT).

06 - ecco il mio giudizio

.

A partire da oggi, tutte le aziende che twittano nel mondo possono cominciare ad aggiungere ai loro Tweet il link per la funzione Messaggi Diretti.

.

La funzionalità Customer Feedback entrerà in funzione per alcuni brand selezionati nelle prossime settimane.

Firma tua il management

ECCO LA MAPPA DELLE CATENE ALBERGHIERE IN ITALIA. Scarica il report

copertina alberghi

Confindustria Alberghi e RES-STR Global hanno pubblicato lo studio: Hotel Chains in Italy 2016.

 .

Il documento contiene la panoramica sui gruppi alberghieri e le loro prospettive di crescita.

 .

L’Italia, con i suoi 33mila hotel, è il terzo paese per numero di strutture dopo Regno Unito e Germania, seguita da Francia e Spagna, ma è quello dove la penetrazione delle catene è minore.

 .

In Italia solo il 4,1% degli alberghi è di catena, contro il 40% del Regno Unito, il 28% della Spagna, il 23% della Francia e l’11% della Germania.

.

A oggi, gli hotel di catena in Italia sono 1.361 e hanno una capacità media di 109 camere, contro le 33 della media alberghiera nazionale, con una netta prevalenza fra le strutture di fascia alta.

.

Sono di catena, infatti, il 49% delle camere a 5 stelle esistenti in Italia, il 30% di quelle a 4 stelle e il 5% di quelle a 3 stelle.

 .

Il 60% delle camere di catena fa capo a brand italiani e il 40% a brand internazionali.

 .

Al primo posto c’è Best Western, che conta 172 alberghi e 12.523 camere, seguito da Accor con 77 alberghi e 9.953 camere e da NH Hotels, che ha 55 strutture per complessive 8.660 camere.

.

classifica albeghi

.

Seguono Atahotels, InteContinental, Starwood, Hilton, Orovacanze, ITI Hotels e Starhotels.

.

Per quanto concerne le catene italiane, ecco i gruppi principali:

catene italiane

.

Per scaricare il documento completo, cliccca QUI

A BARI, PORTA FUTURO INCONTRA GLI ENTI DI FORMAZIONE. Ecco il resoconto dell’incontro

01 - Ingresso Porta Futuro

Il Comune di Bari, in collaborazione con la Regione Puglia ha avviato sul territorio comunale il servizio sperimentale PORTA FUTURO.

.

Un Job Centre di nuova generazione, già sperimentato con successo presso la Città di Roma dal 2011 e promosso come modello pilota sul capoluogo regionale.

05- secondo cartellone porta futuro

.

L’inaugurazione del centro è avvenuta ufficialmente il 14 dicembre 2015.

.

.

Lo scorso 4 febbraio 2016, i responsabili del centro hanno voluto presentare questa iniziativa agli Enti di Formazione presenti sul territorio.

.

francesco lacarra invito

.

Ecco i passaggi principali del discorso tenuto

da Francesco Lacarra, responsabile del centro.

 .

.

Porta Futuro gestirà la programmazione dell’Area Metropolitana di Bari sul mercato del lavoro.

.

Offriamo una serie di servizi:

10 - servizi forniti da Porta futuro

.

Al momento sono 5.000 i giovani iscritti al portale di Porta Futuro.

.

Offriamo anche un servizio di consultazione guidata per i cittadini che non hanno dimestichezza con gli strumenti informatici.

Abbiamo 2 aule multimediali collegate al web.

02 - aula computer

Nei prossimi mesi si trasferirà in questa sede l’Informagiovani di Bari.

.

Vogliamo supportare e rafforzare le attività dei Centri per l’Impiego.

06- seconda aula computer

.

Saremo un punto di riferimento anche per il RED (Reddito di Cittadinanza promosso dalla Regione Puglia).

.

Il Comune di Bari ha promosso questo incontro con gli

Enti di Formazione per avviare possibili forme di collaborazione.

.

A questo proposito abbiamo preparato un apposito accordo.

09 - accordo ok

.

Per eventuali informazioni, vi invito a prendere contatto con la Dott.ssa Conte.

.

Nel nostro centro saranno organizzati diversi momenti informativi per la cittadinanza.

.

.

Il nostro portale è in grado di comunicare le iniziative a singoli segmenti di utenza.

.

Abbiamo già avviato delle iniziative con le scuole.

.

In questa prima fase, il nostro target sono le quinte classi delle scuole superiori alle quali vogliamo offrire un servizio di orientamento nella scelta del lavoro.

 

E’ stato emanato un bando (Porta Futuro 1) per individuare un soggetto che possa offrirci supporto per l’attività di orientamento e bilancio delle competenze.

.

.

A breve verrà pubblicata la graduatoria.

.

.

Oltre al centro di orientamento, sarà attivato uno spazio rivolto alla creazione di impresa e al coworking

(Porta Futuro 2).

.

.

Il bando per la gestione sarà emanato nei prossimi mesi.

.

E infine, nel 2018 apriremo i nuovi spazi per centinaia di ricercatori del Cnr “

___________________________________

.

Il 5 febbraio 2016 il Presidente del Cnr ha presentato questo importante accordo.

.

17 - Cnr ok ok

.

Clicca QUI per leggere l’articolo completo della Gazzetta del Mezzogiorno.

 

 

Il depliant di Porta Futuro.

 

11 - prima depliant

12 - seconda depliant

13 - depliant 3

14 - deplinat 5

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: