Il Management.it

Home » 2017 » agosto

Monthly Archives: agosto 2017

UN IMPORTANTE ANNUNCIO DA FACEBOOK. Gli editori potranno rendere visibile il logo aziendale nei risultati di ricerca degli articoli. Ecco la procedura da seguire

Copertina articolo

.

rino-scoppio-per-blog

Rino Scoppio 

.

Anche ad agosto Facebook sforna continuamente novità di prodotto.

.

Il 22 di questo mese Andrew Anker, Product Manager ha comunicato un nuovo strumento a disposizione degli editori: BRAND ASSET LIBRARY.

.

Sostanzialmente si tratta di questo:

.

quando un utente ricerca un nuovo articolo, nei risultati compariranno in maniera evidente i loghi degli editori che hanno pubblicato la notizia stessa.

.

Ecco a livello grafico il risultato finale:

.

 

Prima e dopo

.

Gli editori come potranno caricare i loro loghi?

.

La procedura è la seguente.

.

Sulle loro pagine Facebook aziendali troveranno nella sezione STRUMENTI DI PUBBLICAZIONE un nuovo bottone in basso a sinistra denominato BRAND ASSET LIBRARY.

.

Ok primo passo vai su strumenti di pubblicazione

.

Cliccando sul bottone potranno aggiungere in PNG il loro logo; ci saranno 3 versioni:

.

a colori, bianco e nero.

.

3 colori

.

Al momento questo strumento è disponibile negli Stati Uniti e presso alcune selezionate pagine in tutto il mondo.

.

Possiamo comunque già studiare la procedura su questo LINK 

.

 

 

LEGGE DI BILANCIO: INCENTIVI PRO OCCUPAZIONE

Dopo le previsioni favorevoli sul PIL della Banca d’Italia e l’annuncio “siamo fuori dal tunnel” del Ministro dell’Economia Padoan, il Presidente del Consiglio Gentiloni ha affermato che nella prossima Legge di Bilancio sono previste alcune misure per accompagnare la crescita con interventi finalizzati all’accesso dei giovani nel mondo del lavoro.

gentiloni-padoan.jpeg

Tuttavia, affinché i dati registrati sull’economia e lavoro (disoccupazione ridotta al 9,1% pur se la media europea è al 7,7%) si possano tradurre in risultati concreti, occorre stabilità. Per questo il Governo intende consolidare la strategia avviata dal jobs act e mettere a punto alcune azioni mirate per la crescita del Paese.

Si tratta di interventi per il rilancio dell’occupazione, soprattutto quella giovanile (under 35), attraverso il taglio del cuneo fiscale e contributivo: decontribuzione per i primi 3 anni e riduzione contributiva del 3-4% dal terzo anno. In altre parole, vengono individuati incentivi permanenti in favore delle Imprese che si impegnano ad assumere giovani lavoratori in pianta stabile.

La ricaduta prevista è quella di una ripresa più strutturale, basata sul fatto che i giovani con un lavoro stabile possano metter su famiglia.

AIUTI PER LA TUTELA DELL’AMBIENTE

|Autore: Giorgio Caracciolo|

Al via dal 19 settembre la presentazione delle Domande per la concessione di agevolazioni previste dal bando “Aiuti per la tutela ambientale” pubblicato dalla Regione Puglia sul Bollettino n. 95 del 10-08-2017 ai sensi del Reg. 17/2014 Titolo VI.

Le PMI pugliesi che intendono realizzare investimenti per l’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO possono presentare Domanda direttamente ad una banca finanziatrice o tramite un Confidi.

Efficienza-energetica-nelle-PMI.jpg

Tra gli Interventi ammissibili rientrano: Efficienza energetica, Cogenerazione ad alto rendimento, Produzione di energia da fonti rinnovabili.

Le agevolazioni consistono in un Contributo in conto impianti pari al 40% della spesa ed un Mutuo del 60% erogato dalla Banca finanziatrice, di cui il 30% a carico del Fondo regionale per l’efficientamento energetico.

Per maggiori informazioni scarica la scheda AIUTI TUTELA AMBIENTALE

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: