Il Management.it

Home » 2018 » luglio

Monthly Archives: luglio 2018

LA CLASSIFICA DEI SOCIAL MEDIA IN ITALIA. Scarica il nuovo rapporto pubblicato da AGCom

01 - Copertina.png.

 

Rino Scoppio con microfono

Rino Scoppio 

.

L’Autority delle Comunicazioni (AGCOM) ha pubblicato la nuova edizione del suo Osservatorio.

.

Nel 2017, il valore complessivo dei mercati oggetto delle competenze istituzionali dell’Autorità è valutabile in 54,2 miliardi di €, in crescita dell’1,2% rispetto al 2016, e con un’incidenza sul Prodotto Interno Lordo del 3,16%.

.

02- Totale ricavi mercato

.

Le Telecomunicazioni pesano per il 59,4% delle risorse complessive, seguite dai media (26,9%) e dai servizi postali e di corriere espresso (13,7%).

.

Nel settore dei MEDIA, continua la crescita della componente Internet (+12,8%), mentre tutti gli altri segmenti mostrano una riduzione dei ricavi, in particolare nell’editoria quotidiana (-8,9%)

.

Nel settore postale, crescono i ricavi da servizi di corriere espresso (+11,7%), mentre perde ulteriormente peso la componente legata al Servizio Universale

(– 12,6%)

.

03- Variazione ricavi

.

Nella telefonia fissa, TIM mantiene la leadership seguita da WIND 3 e Vodafone.

.

 

05 - Quote di mercato rete fissa telefonia

 

.

Nella telefonia mobile vediamo Wind 3 leader nelle Sim prepagate mentre Vodafone guida la classifica negli abbonamenti.

.

 

06- prepagate e abbonamento telefonia MOBILE

.

Sul fronte televisivo la Rai, con oltre 4 milioni di telespettatori nel giorno medio, continua a detenere la leadership in termini di share.

.

L’unico canale in crescita è LA7.

.

07 - Quote di ascolto nel giorno medio in tv

.

Il Tg1 della sera è il più seguito dagli italiani.

 

08 - Audience dei Tg nazionali

.

I 2 gruppi editoriali leader sono GEDI (Repubblica, La Stampa e altri) e RCS (Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport).

.

09 - Quote di mercato dei gruppi editoriali

.

Continua la dinamica decrescente delle vendite di copie cartacee dei quotidiani dei principali gruppi editoriali (-8% rispetto a marzo 2017)

.

013 - andamento vendita copie cartacee e digitali dei quotidiani

.

.

Il peso delle copie digitali sul totale delle vendite di quotidiani, pari al 9%, si mantiene costante su base annua (mentre scende di 2 p.p. rispetto a marzo 2014)

 

.

Chiudiamo questa analisi con gli operatori maggiormente rappresentativi su internet.

.

 

Google e Facebook mantengono inalterata la propria leadership e presentano performance positive; altri importanti player internazionali (Microsoft e Amazon) seguono con un’audience in costante crescita.

.

 

011 - Audience dei siti web.png

.

.

Ecco la classifica dei Social Media più seguiti in Italia.

.

 

012 - Audience dei Social Network.png

.

Facebook conferma la propria leadership e il trend crescente della propria audience (+11% su base annua).

.

Al secondo posto Instagram (gruppo Facebook) che registra una crescita della propria performance su base annua (+22%).

.

Linkedin raggiunge 11 milioni di utenti unici medi (+1,6 mln di navigatori su base annua).

.

Aumentano i visitatori unici per Twitter e Pinterest; mentre si riduce l’audience di Google+ e Tumblr .

.

Stabili su base annua a 1,6 milioni i navigatori che hanno visitato Snapchat almeno una volta nel mese di marzo 2018

.

Per scaricare il report di AGCOM, clicca QUI

.

Aperitivo in WordPress: un altro bel risultato dell’Associazione Ex Allievi Spegea.

 

Questo Consiglio Direttivo in soli pochi mesi ha già messo a segno dei bei colpi.

Dopo la giornata entusiasmante sul Personal Branding, ecco un nuovo evento che farà parlare di sé: Aperitivo in WordPress.

Il Formatore Rino Scoppio, ha spiegato ad una aula partecipe le tecniche per scrivere un articolo con WordPress in maniera professionale. Dopo circa un ora e mezza di lezione, in cui si è creato un clima sereno ed informale, i partecipanti sono scesi a “VESUVYA” per gustarsi un aperitivo rilassante nel segno del Networking.

Grazie Rino, grazie Associazione EX allievi Spegea.

PS Per chi non era presente, il nostro informatico (Ing. Nicola Meuli), provvederà a pubblicare le pillole della lezione su Youtube.

Stay Tuned!

Quanti sono i NEET in Italia ? Te lo dice il nuovo rapporto dell’Istat.

istat

L’Istat ha pubblicato un interessante report sui NEET in Italia.

Scarica qui il report

LA LAUREA SERVE ANCORA A TROVARE LAVORO IN ITALIA? Scarica tutte le statistiche sul nostro sistema universitario.

 

.

Rino Scoppio con microfono

Rino Scoppio

.

01 - copertina

.

L’Anvur ha pubblicato la nuova edizione 2018 del “RAPPORTO SULLO STATO DEL SISTEMA UNIVERSITARIO E DELLA RICERCA”.

.

I numeri purtroppo non sono confortanti.

.

Siamo al penultimo posto nell’U.E. come numero di laureati; ci precede solo la Romania.

.

07 I- Italia al penultmo posto come numero di laureati

.

Molto bassa anche la spesa annuale per studente.

.

02 - spesa annuale per studente

.

I finanziamenti del MIUR continuano a calare negli ultimi anni; il trend sembra inarrestabile.

.

03 - il calo dei finanziamenti dello stato all'Università

.

Non c’è stato turnover nella platea dei dipendenti universitari; è il comparto della Pubblica Amministrazione che ha sofferto di più.

.

04 - continua a calare il numero dei dipendenti unversitari.png

.

Questo ha comportato un evidente innalzamento dell’età media con scarso innesto di giovani leve.

.

Unica nota positiva:

.

negli ultimi anni ha ripreso a crescere il numero degli immatricolati.

.

Ha superato quota 290.000.

.

05 - ha ripreso a crescere il numero dei laureati in Itallia

.

E infine, la domanda che abbiamo posto nel titolo di questo articolo:

.

Con la laurea si trova lavoro?”

.

I numeri dimostrano in maniera inconfutabile che si hanno maggiori opportunità di trovare lavoro.

.

La differenza con i diplomati però non è molto alta.

.

Questo probabilmente spinge molti giovani a cercare una via più agevole per trovare il primo stipendio.

.

06 - con la laurea o il diploma si trova lavoro?

.

Per scaricare il report dell’Istat, clicca QUI

 

.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: