Il Management.it

Home » Commercio & Turismo » MAI CHIAMARLI ANZIANI. I SENIOR VIAGGIANO ALLA GRANDE E SI DIVERTONO PURE. Leggi la ricerca Doxa

MAI CHIAMARLI ANZIANI. I SENIOR VIAGGIANO ALLA GRANDE E SI DIVERTONO PURE. Leggi la ricerca Doxa

senior

 

 

Il mondo è dei senior.

 

 

L’Osservatorio Europcar-Doxa, ha pubblicato la decima indagine dell’Osservatorio Europcar sulle vacanze degli italiani.

 

Quest’anno analizza gli stili di vacanza della popolazione d’età compresa tra i 60 e i 79 anni.

 

Una fascia molto consistente che riguarda qualcosa come 12,5 milioni di italiani, ma anche molto differenziata: ci sono quelli ancora in attività, i pensionati con la minima (50%) e quanti (30%) possono contare su un reddito più alto e di conseguenza permettersi vacanze molto più articolate.

 

I senior possono  muoversi, viaggiare e fare vacanze sempre più lunghe, differenziate e lussuose.

Secondo le stime più prudenti il popolo dei viaggiatori italiani con un’età compresa tra i 60 e i 79 anni vale 19,5 miliardi di euro.

 

Considerando l’indotto, si arriva a quota 35 miliardi di euro, pari al 2,25% del Pil”. 

 

Un dato di tutto rispetto, alla luce del fatto che tutto il comparto turismo in Italia “pesa” per il 6% del prodotto nazionale lordo.

Rispetto ai dati nazionali, il target dei senior risulta decisamente meno penalizzato dalla crisi.

 

Infatti,chi ha tra i 60 e i 79 anni tende a fare vacanze lunghe (per il 65% la vacanza estiva è di 1-2 settimane; per il 25% di tre settimane-2 mesi) e soprattutto a fare tante vacanze: il 68% dichiara la propensione a prendere altri giorni di vacanza durante l’anno.

 

Ma cosa fanno e dove vanno gli over 60 in vacanza?

 

Innanzitutto al mare, che ha ottenuto il 64% delle preferenze estive (67% per l’italiano medio) e in seconda battuta in montagna (scelta dal 21%, contro il 14% della media nazionale).

 

A fare la differenza sono però soprattutto le città d’arte, che raggiungono picchi significativi nel periodo gennaio – giugno (29%) e soprattutto tra ottobre e dicembre (35%).

La cultura, infatti, è per questo target il richiamo principale, visto che la visita a musei, chiese, siti archeologici e palazzi d’epoca occupano il 64% delle attività dei senior in vacanza.

 

Ecco il link per leggere la ricerca Europecar Doxa:

http://www.slideshare.net/doxa_italia/senior-in-viaggio-doxa-europcar-2014


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: