Il Management.it

Home » Posts tagged 'rino scoppio'

Tag Archives: rino scoppio

TUTTI I NUMERI (POSITIVI) DELL’INDUSTRIA DISCOGRAFICA NEL MONDO. Scarica il report pubblicato dall’IFPI

.

 

.

01- Copertina

.

Rino Scoppio con microfono

Rino Scoppio 

.

IFPI è la Federazione Mondiale dell’Industria Discografica.

.

In questi giorni ha pubblicato il suo annuale report sugli scenari di mercato.

.

Lo streaming è oramai il segmento trainante di un’industria discografica mondiale che nel 2017 avanza dell’8,1%.

.

06- tasso di cresita mondiale

.

.

Il fatturato mondiale si attesta a quota 17,3 miliardi di dollari.

.

03- Andamento del mercato negli ultimi anni

.

Lo streaming guida i ricavi e, per la prima volta, è diventato la principale fonte di entrate.

.

 

Lo streaming rappresenta il 38,4% dei ricavi totali dell’industria discografica e la sua crescita ha più che compensato il calo del 5,4% delle entrate fisiche e quello del 20,5% di quelle inerenti il download.

.

.

04- Le vendite per supporto

.

Ecco la classifica degli autori più gettonati dal pubblico.

.

05- Gli artisti più venduti

.

.

Scarica QUI il report completo dell’IFMI

.

LA REGIONE PUGLIA HA PUBBLICATO I DATI SUI FLUSSI TURISTICI DEL 2017. I NUMERI SONO CLAMOROSI. Eccoli

.

Rino Scoppio con microfono

Rino Scoppio 

.

copertina

.

Grandi soddisfazioni dal turismo in Puglia per il 2017.

.

Ecco i principali indicatori pubblicati da PugliaPromozione.

.

Sul nostro territorio si contano 6.881 esercizi ricettivi.

.

La ricettività degli esercizi alberghieri.png

.

Ecco i dati sulla crescita di arrivi e presenze di turisti italiani e stranieri.

.

Arrivi prsenze

.

Finalmente si iniziano a vedere i primi risultati sulle strategie di destagionalizzazione.

.

Andamento per mese

.

La Germania fa come sempre la parte del leone ma si vedono risultati interessanti sui paesi europei ed extraeuropei.

.

Germania

.

Per scaricare i dati completi di PugliaPromozione, clicca QUI

.

 

TUTTI I NUMERI DEL TRASPORTO AEREO IN ITALIA. Nel 2017 si è compiuto il sorpasso delle low-cost. Scarica gli ultimi dati pubblicati dall’Enac.

.

01 - Copertina

.

Rino Scoppio con microfono

Rino Scoppio 

.

L’ENAC ha pubblicato l’ultimo report sui dati del traffico aereo in Italia nel 2017.

.

I vettori low cost hanno superato le storiche compagnie di bandiera.

.

Un primato storico, considerando che tra le principali economie del mondo l’Italia è la prima a vedere questo ribaltamento.

.

08 - il sorpasso delle low cost

.

Oltre 88,8 milioni di viaggiatori in aereo — il 50,9% del totale — hanno scelto i vettori a basso costo, mentre gli altri 85,8 milioni (49,1%) sono saliti su quelli «tradizionali».

.

Nel 2017 i passeggeri transitati negli aeroporti nazionali italiani sono stati

174,63 milioni, in aumento del 6,2% rispetto al 2016.

.

.

09 - i numeri del sorpasso

.

 

 

Roma Fiumicino con i suoi 40,8 milioni di viaggiatori resta lo scalo principale.

.

Cresce a doppia cifra (+14,1%) Milano Malpensa che rafforza la sua seconda posizione, sfonda quota 22 milioni.

.

Al terzo posto si conferma l’aeroporto low cost per eccellenza — Bergamo Orio al Serio — con 12,2 milioni di passeggeri (+10,6% sul 2016).

.

02 - Graduatoria scali italiani

.

Il mese di luglio è quello che vede la maggior quota di traffico.

.

03- andamento mensile dei voli aerei

.

La classifica delle compagnie aeree riserva non poche sorprese.

.

Ryanair si conferma al vertice, con quasi 36,3 milioni di passeggeri (in crescita dell’11,2% sull’anno prima) sul traffico nazionale e internazionale.

.

Segue Alitalia con 21,76 milioni, in sensibile calo rispetto al 2016 (-5,8%).

Al terzo posto EasyJet che sale a doppia cifra (+10,5%) e sfonda quota 16,5 milioni.

.

010 - classifica vettori

 

 

.

 

Sulle tratte nazionali, il Catania – Roma Fiumicino (andata/ritorno) continua a mostrare numeri importantissimi.

.

Nel 2017 i passeggeri trasportati, su entrambe le direzioni, sono stati complessivamente oltre 2 milioni.

.

.

Resta forte anche la rotta tra la Capitale e Palermo con quasi 1,6 milioni.

.

05- linea nazionale più frequentata

.

Sul fronte europeo il Roma Fiumicino – Barcellona (1,22) mantiene la leadership.

.

06 - tratta europea più frequentata

.

I paesi europei più importanti come destinazione sono Gran Bretagna, Germania e Spagna.

.

04- Grafduatoria voli nell'U.E.

.

New York si conferma la destinazione intercontinentale più importante.

.

07 - tratta intercontinantale più frequentata

 

.

 

 

Per scaricare il report dell’ENAC, clicca QUI

.

L’OSSESSIONE DEGLI ITALIANI PER LO SMARTPHONE. Ecco le statistiche nel nuovo rapporto pubblicato da Deloitte

copertina

.

Rino Scoppio con microfono

Rino Scoppio 

 

.

Deloitte ha presentato in questi giorni il

“Global Mobile Consumer Survey 2017”.

.

In questa ricerca viene raccontato il rapporto degli italiani con i telefonini.

.

Lo studio coinvolge 33 Paesi tra i principali al mondo ed è basata su 53mila interviste online strutturate in questionari di oltre 60 domande specifiche del mondo “Mobile”.

.

Gli intervistati in Italia sono stati 2.000, di età compresa tra i 18 e i 75 anni.

.

Ecco i dati più interessanti.

.

Il 40% degli italiani crede di usare troppo il proprio smartphone e tenta sempre più di limitarne l’utilizzo.

.

Sono consapevole di utilizzare troppo

.

Per ridurre questa dipendenza, molti decidono di spegnerlo la notte.

.

principale rimedio per non usare il cellulare

.

Per cosa usiamo il nostro smartphone?

.

per quali attività di usa lo smartphone

. 

.

Per scaricare la ricerca di Deloitte, clicca QUI

.

.

 

EUROSPIN E’ LA SOCIETÀ PIÙ PROFITTEVOLE DELLA DISTRIBUZIONE ITALIANA. Scarica l’ultimo report pubblicato da Mediobanca

 

Rino Scoppio con microfono

Rino Scoppio 

.

Mediobanca ha pubblicato una interessante ricerca sull’andamento dei principali gruppi della Gdo italiani.

.

Sono analizzate le performance nel periodo 2012-2016 e c’è un confronto con i big internazionali.

 .

Esselunga e Eurospin mostrano indicatori molto competitivi.

.

Ecco i numeri più significativi dello studio.

 .

Nella classifica internazionale dei distributori troviamo Walmart con 456 mld di euro, seguito da Kroger con 109,4 e Carrefour (76,6 mld €).

.

02- la classifica mondiale della GDO

 .

Per quanto riguarda il margine operativo netto

Esselunga ed Eurospin sono ai vertici internazionali.

.

 

03 - i leader mondiali per Margine Operativo Netto .png

.

L’analisi della redditività delle insegne (Roi, relativo al capitale investito) vede Eurospin con 20,7% al secondo posto tra i top performer.

 .

Le aziende italiane si difendono bene.

.

04 - La classifica internazionale per ROI

 .

Guardiamo ora la redditività al metro quadro.

.

Anche per il 2016 Esselunga si conferma eccellenza internazionale di efficienza con una redditività di 16.000 euro al metro quadrato.

.

05 La classifica mondiale del fatturato al metro quadrato

 .

Concentriamoci ora sui dati relativi al mercato italiano.

.

Secondo le statistiche di Mediobanca, c’è stato il sorpasso di Conad su Coop.

.

 

07 - Il fattutato dei gruppi italiani della GDO.png

 .

Sui profitti,  Esselunga, Conad ed Eurospin mostrano le performance migliori.

.

 

08 - Utili netti cumulati .png

 

.

Nelle vendite al metro quadrato, Esselunga ha una competitività inarrivabile per la concorrenza.

.

09 - vendite al metro quadrato in Italia.png

.

Per quanto concerne gli indicici di reddittività (ROE e ROI),  Lidl ed Eurospin mostrano indicatori di alta profittabilità.

.

 

 

010 - Roi e Roe dei Gruppi Italiani

.dato i

Un dato interessante emerge da questo studio.

.

Il Margine industriale di Coop deve tutto ai prodotti finanziari.

 

011- da dove arriva il margine industriale .png

 

E infine, ecco la classifica delle società italiane in base al ROI.

.

Eurospin svetta su tutte.

.

 

014 - I Roi delle società italiane

 

.

Scarica QUI il report completo di Mediobanca

.

.

I GIGANTI DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE ORGANIZZATA (GDO). Scarica la classifica completa pubblicata da Deloitte

copertina nera.

rino-scoppio-per-blog

.

Deloitte presenta la ventunesima edizione di Global Powers of Retailing 2018.

.

Nel report  vengono analizzati i risultati di bilancio resi pubblici dai più grandi retailer del mondo.

.

Al 1° posto come sempre abbiamo i gigante statunitense Wal Mart.

.

Il fatturato realizzato nel 2016 (ultimo dato disponibile) è di 485.873 milioni di dollari.

.

.

.

i primi 10

.

 

Le prime delle italiane in classifica sono Coop (72° posto) e Conad 78° posto.

.

Coop e conad

.

L’E-commerce ha sconvolto la classifica dei retailer.
.
Ecco la differenza fra i dati del 2001 e quelli del 2016.

.

differenze ultimo 15 anni

 

Per scaricare il report  integrale di Deloitte, clicca QUI

 

.

I CONSUMI DEGLI ITALIANI: il consuntivo 2017 e le previsioni per il 2018. Scarica il rapporto integrale pubblicato da COOP-Nomisma (268 pagine)

01- copertina

.

rino-scoppio-per-blog

Rino Scoppio 

 

 

Finalmente si intravede qualche spiraglio di luce nei consumi degli italiani.

.

Coop e Nomisma hanno pubblicato la versione integrale del Rapporto Annuale.

.

Si assiste a un maggior ottimismo.

.

Per il 2018 gli intervistati hanno citato con maggior fiducia le parole  Ripresa, Cambiamento e Benessere.

.

02 - speranza ropresa cambiamento

.

Nel 2018 i viaggi, le bollette e la spesa sanitaria avranno una spesa maggiore.

.

03 - viaggi bollette

.

Questi segnali di ripresa sono confermati dai dati sulle spese natalizie.

.

Una crescita del 15,6% nella settimana di Natale non si vedeva da tempo.

.

salva

 

.

 

Per scaricare il report completo della Coop, clicca QUI

.

Per scaricare le tabelle sulle previsioni per il 2018, clicca QUI

.

.

 

.

 

 

 

 

.

QUANTI CITTADINI ITALIANI USANO IL WEB ? QUANTE IMPRESE VENDONO ON-LINE? Ecco il nuovo studio pubblicato dall’Istat

01 - copertina

.

rino-scoppio-per-blog

Rino Scoppio

.

 

 

L’istat ha pubblicato un nuovo studio sul rapporto fra la popolazione residente in Italia e il mondo delle tecnologie.

.

Sempre più cittadini si avvicinano a questo mondo.

.

Tuttavia, rimane un gap rilevante dell’Italia rispetto agli altri paesi Ue soprattutto per il ricorso all’eCommerce come canale di acquisto e vendita di beni e servizi.

.

In Europa, siamo agli ultimi posti.

.

.

02 - Imprese e cittadini in Europa che vendono e comprano on line

 

.

Nel 2017 il 65,3% delle persone di 6 anni e più si è connesso alla Rete negli ultimi 12 mesi;  circa il 47,6% accede tutti i giorni.

.

Nell’uso di Internet l’età è ancora il principale fattore discriminante.

.

Sono i giovani a utilizzarlo di più (oltre il 92% dei 15-24enni) ma la crescita è significativa anche tra i 55-59enni (da 62,7% a 68,2%).

.

.

.

03 - In Italia quante persone vanno su Internet

.

.

Resta limitato il livello di digitalizzazione all’interno delle imprese.

..

.

04 - Livelllo di digitalizzaizone delle imprese italiane

.

.

Ancora bassi gli investimenti delle aziende sulle nuove tecnologie.
.

.

07 - le imprese italiane su quali tecnologie investono

.

Cresce la quota di persone che comprano on line.

.

 

05 - persone che in Italia usano e vendono su Internet

.

 

Labbigliamento è il prodotto più acquistato on-line.
.
Ancora limitata la quota di persone che comprano prodotti alimentari sul web.

.

.

06- quali sono i prodotti più comprati su internet

 

Per scaricare il report dell’Istat, clicca QUI

Maggiori informazioni sul rapporto fra cittadini e imprese su questo link: I.Stat (tema: Imprese; Sotto tema: Società dell’informazione).

 

 

I DIPLOMATI ITALIANI? Incredibile ma vero sono soddisfatti della loro scuola, dei docenti e anche dei progetti di alternanza. Scarica il nuovo report pubblicato da AlmaDiploma.

01 - Copertina

.

 

rino-scoppio-per-blog

Rino Scoppio

.

AlmaDiploma ha pubblicato la 15^ edizione del Rapporto sul profilo dei diplomati italiani.
.
I risultati ci danno molte indicazioni sui luoghi comuni relativi alla scuola italiana.
.
Mediamente i nostri ragazzi sono soddisfatti del rapporto che hanno instaurato con i loro docenti.
.
Meno lusinghiero il giudizio sulle infrastrutture.

.

02 - giudizio su docenti e infrastrtture

.

 

Molti ragazzi cambierebbero il percorso di studi scelto.

.

 

02 - perchè cambierebbero

.

.

Le ore di studio settimanali sono mediamente più alte nei licei.
.
Colpisce il dato generale sulle ore di studio delle ragazze rispetto ai loro colleghi.

.

 

03 - ore di studio alla settimana

.

 

Gli istituti professionali sono i protagonisti nei progetti di alternanza Scuola-Lavoro.

.

 

04 - Quali indirizzi di studio fanno progetti di alternanza

.

Contrariamente a quello che si può pensare dalle notizie di cronaca quotidiana, i ragazzi guardano con interesse ai progetti di alternanza.

.
.
Va migliorato sicuramente l’aspetto organizzativo.

.

 

05 - soddisfazione sui progetti di altrrnanza

.

 

Per scaricare il report  di AlmaLaurea, clicca QUI

LA CULTURA ITALIANA VALE 68,4 MILIARDI DI EURO. Scarica il report pubblicato da Federculture

01- copertina

.

rino-scoppio-per-blog

Rino Scoppio

.

Federculture ha presentato ieri il 13° Rapporto Annuale.  

.

 

 

Il 2016 è stato un anno positivo per la fruizione di cultura da parte degli italiani che tornano a spendere in servizi culturali.

.

La spesa in cultura e ricreazione delle famiglie tra il 2016 e il 2017 si è incrementata dell’1,7 %, passando da 67,3 a 68,4 miliardi di euro.

.

09 - 68 miliardi

.

Sul fronte dello spettacolo l’andamento dei consumi è in crescita, la variazione annua è positiva per tutte le voci.

.

010 - andamento spettacolo

.

.

Nel 2016  crescono le visite a musei e mostre, siti archeologici e monumenti, concerti e cinema .

.

Gli unici dati in forte flessione sono quelli che riguardano gli spettacoli di musica classica e opere e la lettura.

.

 

.

Purtroppo una larga fetta degli italiani non ha alcun consumo culturale.

.

04 - Gli italiani che non hanno consumi culturali

 

 

.

Le famiglie italiane spendono mediamente 130,06 euro al mese per consumi culturali.

.

Esistono però grandi differenze fra le diverse regioni.

.

.

07 - La spesa media mensile per famiglia in cultura nelle diverse regioni

.

Il 2016 è stato un grande anno per il turismo italiano.

.
Ecco i dati per arrivi e presenze (pernottamenti).

.

 

.

06 - Il turismo in Italia nel 2016

.

Per scaricare la sintesi del rapporto, clicca QUI

Per scaricare le slide ufficiali, clicca QUI

 

.

 

.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: